21-22

L’energia travolgente di Mia | Sport for All

Mia corre felice!

Mia ha 16 anni, è una ragazza vivace, indipendente e molto socievole.

Ha una sindrome genetica rara, la “sindrome di Williams”, fortunatamente, nel caso di Mia, si manifesta in modo lieve e quindi non vincola lo svolgimento dell’attività sportiva. Mia può saltare, correre e divertirsi in maniera abbastanza autonoma e pratica diversi sport insieme ai suoi compagni.

Grazie all’opportunità introdotta con il progetto Sport for All da Fondazione Milan insieme a CSV Emilia e al suo All Inclusive Sport, Mia è stata subito presa in carico dall’allenatrice di Atletica Reggio ASD, Elena, e da Sara, la tutor.

Il suo percorso sportivo è stato però interrotto a causa dell’emergenza Covid-19 ma la presenza costante della tutor è stata, in quel momento più che mai, davvero preziosa e fondamentale affinché Mia continuasse ad allenarsi.

Insieme, nel parco del suo quartiere, hanno fatto esercizi di atletica, nello specifico corsa e salto, coinvolgendo anche altri bambini e ragazzi presenti, grazie alla spiccata socievolezza di Mia.

Quando la situazione di emergenza è migliorata, Mia è tornata a praticare il proprio sport in maniera continuativa, ed è riuscita, grazie alla propria energia, ad instaurare un buon rapporto con i compagni di atletica e ad inserirsi all’interno del gruppo, facendosi trascinare ed entusiasmare.

La tutor è stata per Mia una figura di supporto e sostegno importante, sia nelle difficoltà comunicative che nel mantenimento dell’attenzione e nello svolgimento degli esercizi.

Nel corso dei mesi, Mia ha raggiunto miglioramenti sia dal punto di vista motorio che relazionale.

La sua esperienza all’interno di Sport for All non può che essere considerata, da lei e da tutta la squadra di allenatori, più che positiva, tanto che oggi Mia chiede di affacciarsi a nuove discipline più complesse come la danza. I tutor la faranno proseguire in autonomia con la sua squadra, senza più bisogno dell’affiancamento.

Per aiutare Mia e tanti altri bambini, sostieni i progetti di Fondazione Milan e contribuisci a creare un mondo senza distinzioni, perché lo sport cambia la vita!