Storie

Due allenatori e i loro ragazzi | Sport for All

Due allenatori del progetto "Sport for All" ci raccontano la loro esperienza!

Sport for Change ha tanti protagonisti tra le sue storie, bambini, ragazzi, adulti: tra loro ci sono anche gli allenatori che trasmettono l’amore per il calcio ai partecipanti al progetto.

 

La passione e la tenacia che mettono nello stare coi ragazzi è fondamentale per poter contrastare la povertà educativa di cui i giovani sono tristemente vittime: questo alimenta anche l’esclusione sociale e la discriminazione che molti di loro devono affrontare nella vita quotidiana.

Il presidio di Como, realizzato insieme all’Associazione Sportiva Cometa, sta diventando un segno concreto alla lotta contro la povertà educativa, fenomeno che, a sua volta, diventa una grave causa di esclusione sociale e discriminazione che molto spesso si traduce in devianza minorile e rischi di conflitti con la legge.

In Sport for Change l’attività sportive non è soltanto un’attività motoria per “restare in forma”: in questo periodo di pandemia, che ha portato alla parziale sospensione degli allenamenti per i bambini e ragazzi, è stato un momento per comprendere che lo sport, e in particolar modo il calcio in questo presidio, sono un punto fermo al quale i ragazzi si aggrappano.

Sapere di avere durante la settimana due appuntamenti fissi in cui poter rivedere i propri amici e compagni, ha permesso agli atleti di non scoraggiarsi e continuare ad affrontare la giornata con più entusiasmo.

Così ci raccontano i mister: “nonostante il continuo cambiamento della modalità, il desiderio di tornare ad allenarsi in presenza, è sempre rimasto costante in tutti loro. Abbiamo capito che dietro a questo scalpitare c’è un motivo più profondo: poter condividere con i propri compagni di squadra un’esperienza, un’amicizia e una passione”

L’emozione che abbiamo visto in loro è stata tanto travolgente da spingerci a fare ancora di più per tornare in campo con nuovi giochi e attività.”

Diventa dunque essenziale costruire allenamenti autentici, avendo in mente in prima battuta lo scopo educativo, vero motore di tutte le attività sportive.

Sostenendo il progetto Sport for Change contribuirai ad aiutare tanti bambini fragili ed emarginati e a rischio.

Entra in squadra anche tu!