Storie

Leonardo e un sogno che si realizza | Sport for All

Per Leonardo lo sport è la sua "oasi" felice!

Leonardo è un bambino estremamente sensibile, con un quoziente intellettivo altissimo. Soffre di un disturbo oppositivo provocatorio e di deficit dell’attenzione: tutte queste caratteristiche, racchiuse in un bambino di soli 9 anni, possono rendergli difficile la vita all’interno di una squadra, sebbene questo sia per lui uno dei desideri più grandi.
Così, la prima esperienza nello sport è andata male: la società sportiva a cui la famiglia si era rivolta non aveva gli strumenti per gestire le crisi di rabbia di Leonardo e dopo pochi mesi gli ha chiesto di abbandonare la squadra.

Poi, grazie alla collaborazione tra Fondazione Milan con il suo “Sport for All” e CSV Emilia attiva nel territorio di Reggio Emilia con “All Inclusive Sport”, e il disegno, con il super tutor Tristano, di un progetto dedicato, graduale ma a lungo termine. La confidenza che si è creata con Tristano e il tutor, ci dice la mamma, è uno dei più grandi valori di questo progetto. “Questo per lui è un sogno che si realizza”. Ci emoziona sentire questa frase più volte dalla voce della sua mamma. Per il primo anno, Leo è stato affiancato da un educatore che lo ha accompagnato al parco a giocare con gli altri bambini, per introdurlo ai meccanismi del calcio: il rispetto degli avversari e delle regole della competizione, l’accettazione degli errori, delle sconfitte e delle emozioni negative che li accompagnano.

Oggi, dopo quel percorso propedeutico, Leonardo è entrato a far parte dell’ASD Reggio United, con il supporto del tutor Alberto, affiancato dal suo allenatore. Ha iniziato con un allenamento a settimana e dopo poco tempo è passato subito a due.
“Da quando sa che può giocare a calcio, Leonardo ha più motivazione in tutto, anche nella scuola. Ha una valvola di sfogo, si sente parte di una squadra. A maggior ragione in questi mesi, in cui le norme anti contagio rendono ancor più difficile la socializzazione, è meraviglioso poter venire qui. È la sua oasi felice. Ho messo All Inclusive Sport persino sul mio profilo di whatsapp!”

Con una donazione è possibile sostenere Leonardo e Fondazione Milan nei suoi progetti a favore dei più fragili ed emarginati! 

 

Tifa e sostieni Leonardo insieme a noi!