Storie

Kledi realizza il suo sogno | Sport for All

Kledi gioca finalmente in un campo da calcio vero!

«Ho sempre desiderato giocare in un campo vero e realizzare il mio sogno!», Kledi è emozionato, si vede dai suoi occhi grandi e neri e non vede l’ora di raccontare la sua esperienza. Ha sette anni e da grande sogna di diventare un calciatore famoso. Infatti, Kledi grazie al progetto Sport For All nato dalla collaborazione tra Fondazione Milan e Fondazione Èbbene presso il Polo Educativo Spazio47 nella città di Catania può praticare sport e realizzare il suo sogno: “Voglio diventare un fuoriclasse ammirato da tutti!” ci dice sorridendo. Adesso può allenarsi insieme ai bambini che come lui non avevano mai giocato in un luogo sicuro, condividendo la stessa passione e la voglia di costruire legami sinceri.  «Va volentieri a scuola – ci racconta la madre – instaura nuove amicizie, aiuta gli altri, è solare, divertente mentre a tavola racconta la sua giornata, si ribella di meno ed è attento a rispettare le regole. Dentro e fuori il campo».

È soddisfatta e certa del suo miglioramento.
Kledi non aveva mai giocato a calcio, se non per strada. Porte immaginarie e nessuna regola da seguire: perché a San Cristoforo le regole le stabiliscono i più grandi, e i bambini attendono il loro turno (spesso litigando) per tirare calci a un pallone.

Lui vuole diventare un fuoriclasse ed essere forte abbastanza da allontanare ogni brutto pensiero. Non vuole più giocare per le strade, ma solo in un vero campo. «Quando gioco sono concentrato e mi piace aiutare i miei compagni: siamo una squadra».

E adesso, grazie a questa iniziativa ognuno di loro ha un campo reale sul quale costruire strategie di gioco e crescere insieme, rispettandosi con la certezza di avere una porta reale in comune e infiniti goal per i quali esultare!

Sostieni il progetto Sport for All, potrai così aiutare Kledi e tanti bambini a rischio discriminazione ed emarginazione sociale.

Entra anche tu in squadra con noi!