Storie

L’amore di Francis per il calcio | Sport for Change

Francis e il suo migliore amico: il pallone

Oggi vi raccontiamo la sua storia.

Francis è un bambino di soli 11 anni, che viveva nel degrado e nella povertà della città di Dandora, insieme alle sue sorelle perché rimasto orfano da entrambi i genitori morti di Aids contratto nello slum.
Abitano, dalla morte dei genitori, con la nonna, vivendo in una baracca fatiscente di lamiera, senza il tetto, crollato a causa delle forti piogge.

Francis è un ragazzino molto introverso e sensibile, e purtroppo, dopo la perdita anche della nonna alla quale era molto legato nel 2019 si chiude sempre di più in se stesso. È così che Francis viene portato nell’orfanotrofio di Alice for Children a Utawala, dove può andare a scuola, passare il tempo con altri bambini al sicuro e avere un pasto caldo al giorno.

Francis in questo luogo incontra un pallone, che si scoprirà poi essere il suo migliore compagno di vita. Ed è così che Francis passa il suo tempo libero, dedicandosi con devozione e tenacia proprio come i grandi leader a giocare a calcio, in poco tempo impara a palleggiare, a fare goal e a dribblare. Tanto che, viene notato anche da chi viene a cercare giovani ad Erba, e infatti, viene ingaggiato per la prossima stagione.

La onlus rossonera, che per il 2020 aveva già deciso di sostenere un progetto di Alice for Children dedicato all’inclusione sociale attraverso lo sport, ha deciso di convertire l’attività nel sostegno al Piano di prevenzione, oggi più che mai necessario per l’emergenza legata al Covid-19, diventando main donor dell’iniziativa.

Con l’avvento del Corona Virus infatti il suo sogno di spensieratezza viene interrotto di nuovo. Per la paura del virus e della fame che da esso deriva Francis torna a vivere con gli ultimi affetti che gli sono rimasti: le sue sorelle. Vuole passare quanto più tempo possibile vicino a loro. Francis e le sorelle sono sempre seguiti e vengono spesso aiutati con cibo e visite mediche.

Anche Fondazione Milan decide di dare il suo contributo per aiutare questi giovani talenti e non farli sentire più soli di quanto già lo siano.

Fondazione Milan continua nella sua attività di aiuto alle persone più vulnerabili che stanno affrontando l’emergenza Coronavirus. La Onlus rossonera ha deciso, infatti, di sostenere il progetto “Coronavirus Prevention Plan di Alice for Children in Kenya dove, 14 anni fa, la ONG ha costruito e, da allora gestisce, due scuole primarie che ospitano 2mila bambini provenienti da Korogocho e Dandora, due delle baraccopoli più popolate di Nairobi.

 

Come poter sostenere Francis?
Con una donazione! Promuovi insieme a noi l’accesso e sostegno della pratica sportiva per i ragazzi di Nairobi.

Sostieni anche tu Francis!