21-22

Andrea e i suoi grandi miglioramenti | Sport for All

Andrea durante gli allenamenti!

Andrea ha 12 anni, è un bambino allegro, un osservatore attento e, con le persone di cui si fida, un gran chiacchierone. Ha un autismo infantile, diagnosticato all’età di 2 anni: la sua famiglia lo sostiene in tutto, ma, finita l’età del “gioco-sport”, non trovava soluzioni per permettergli di fare attività motoria. Nel 2020 Andrea è entrato a far parte del progetto Sport for All di Fondazione Milan in sinergia con All Inclusive Sport di CSV Emilia nel territorio di Reggio Emilia.

“Il punto di forza” ci dice la mamma “è stato trovare un progetto che conciliasse l’inclusione con i coetanei e la presenza di un tutor dedicato. Andrea vuole stare con i ragazzi della sua età, ma non riuscirebbe a farlo da solo. Ha bisogno di sicurezze, di conferme, di qualcuno che gli spieghi esattamente gli esercizi, che lo sostenga nei momenti difficili. Tristano, il supertutor, ci ha proposto l’atletica, uno sport che noi inizialmente non avevamo valutato, con l’affiancamento di un tutor: la scelta si è rivelata vincente. Andrea va agli allenamenti sempre contento, con qualsiasi condizione meteo, e vede il tutor come un punto di riferimento che lo rende tranquillo. È vero che a volte taglia il campo per non fare i giri di pista completi, o che non corre forte o preciso come altri bambini, ma sta facendo dei grandi passi avanti, anche nel rapporto con i compagni”.

“Ho visto grandi miglioramenti in questi mesi” conferma il suo tutor “sia nella socialità che nell’aspetto sportivo. Prima non parlava con nessuno, mentre ora parla e interagisce sia con gli allenatori che coi compagni. 

“È un ragazzo fantastico” aggiunge l’allenatrice di Self Atletica Correggio “è sempre carico, trasmette tanta energia. Fa parte del nostro gruppo e speriamo continui anche l’anno prossimo”.

Sostenendo il progetto Sport for All sosterrai e aiuterai tanti bambini come Andrea! Entra in squadra anche tu!