Sport for All

Per favorire l'inclusione sociale attraverso lo sport grazie all'integrazione di bambini diversamente abili insieme ad altri bimbi a sviluppo tipico | Sostenere chi sta vivendo un momento di difficoltà in contesti di emergenza e criticità

IL PROGETTO

Nel 2019 l’iniziativa degli Special Camp è giunta alla settima edizione e ha lo scopo di favorire l’inclusione sociale attraverso lo sport.
In questi anni abbiamo arricchito l’esperienza di integrazione per diverse tipologie di giovani: sosteniamo l’integrazione di bambini diversamente abili all’interno dei Milan Junior Camp insieme ad altri bimbi a sviluppo tipico; i camp sono proposti a giovani in situazioni di difficoltà, si pensi ai ragazzi di Amatrice (RI) e L’Aquila; da quest’anno i camp si sono arricchiti grazie al Christmas Special Camp di Milano, organizzato durante le feste natalizie, a sostegno di giovani temporaneamente allontanati dalle famiglie.

 

Gli Special camp sono una grande opportunità di incontro e crescita per i giovani giocatori, che possono sperimentare insieme una nuova visione di sport e abilità, in particolare grazie al linguaggio universale del calcio. L’esperienza del camp, inoltre, aiuta i bambini ad accrescere la propria autonomia e le capacità organizzative e sociali.

IL CONTESTO

Nel nostro Paese si contano 85 mila alunni con disabilità nella scuola primaria e circa 65mila nella scuola secondaria di primo grado: il numero di questi ragazzi impegnati in una qualche attività sportiva è drammaticamente basso. Mancano le strutture adeguate e spesso i tecnici non sono formati per gestire le differenti problematiche. Ancora più grave è la scarsa informazione sui servizi presenti sul territorio e la scarsa coscienza della funzione riabilitativa ed educativa della pratica sportiva nella cura delle patologie.

Questi fattori, insieme alle limitate disponibilità economiche delle famiglie, spesso allontanano i bambini diversamente abili dallo sport privandoli, tra le altre cose, di un’esperienza di crescita e di socializzazione, aumentando il rischio di isolamento.

I campo sono anche un’opportunità per coloro che in situazioni di disagio causato da disastri naturali, oppure a difficoltà familiari, possono vivere un momento di svago e praticare sport, traendone beneficio.

I PARTNER

Gli Special Soccer Camp 2019 si svolgeranno tra giugno e luglio a:

  • Milano Cimiano in collaborazione con Progetto Aita
  • San Martino al Cimino in collaborazione con Progetto Aita
  • Cagliari in collaborazione con Fare Contatto
  • Amatrice grazie al comune di Amatrice e ASD Amatrice
  • L’Aquila insieme al punto luce di Save the Children e UISP.

Da quest’anno, nel periodo delle feste natalizie, anche a Milano con CAF