Sport for Change

Sport for Change | Kayrós

Fare dello Sport un motore di cambiamento per lottare contro l’esclusione e la discriminazione sociale.

IL PROGETTO

Sport for Change è un progetto attraverso il quale Fondazione Milan dà il proprio contributo nella lotta contro la povertà educativa, fenomeno che è a sua volta causa di esclusione sociale e discriminazione.

Le principali problematiche strettamente legate alla povertà educativa sono la devianza minorile, ovvero i minori in conflitto con la legge, e la dispersione scolastica, fenomeni in forte crescita nel nostro Paese. Risulta perciò necessario approfondire e comprendere i bisogni e le difficoltà che vivono i ragazzi provenienti da situazioni di disagio, così da poter offrire loro un adeguato supporto educativo e delle figure di riferimento positive.

A questo proposito, Fondazione Milan ha scelto di collaborare con l’Associazione Kayrós di Vimodrone, che ospita nelle proprie sedi di comunità, minori coinvolti in provvedimenti penali e soggetti provenienti da situazioni di disagio familiare e sociale, con lo scopo di regalare ai ragazzi la speranza di un futuro migliore.

LE FINALITÀ

L’iniziativa, che si serve dello sport come strumento di cambiamento sociale, presenta due principali obiettivi:

  1. in primo luogo intende promuovere la crescita, l’inclusione e la socializzazione dei ragazzi ospiti delle Comunità Kayrós mediante la pratica sportiva e, in particolare, il calcio. In secondo luogo, il partner implementatore del progetto si impegna a portare avanti specifiche attività volte al sostegno e all’accompagnamento nella ricerca di un impiego e nel conseguente reinserimento sociale dei giovani maggiorenni ospitati nelle Comunità.
  2. In seconda battuta, il progetto intende far pronte ad una delle maggiori difficoltà che i ragazzi affrontano una volta terminato il percorso in Kayrós, ovvero la ricerca di un lavoro. Avere un impiego, infatti, permette loro non solo di godere di indipendenza economica, ma anche di fare il primo passo verso il definitivo reinserimento nella società civile e, in definitiva, nella realtà. Proprio per questo, l’associazione si impegna ad offrire a ciascun ragazzo sostegno personalizzato volto alla scoperta, o alla riscoperta, delle proprie doti e propensioni, così da poter iniziare insieme a scrivere il loro futuro.

BENEFICIARI

L’iniziativa è rivolta ad oltre quindici ragazzi e giovani adulti, dai 14 ai 21 anni, italiani e stranieri, residenti nelle sedi Kayrós a Vimodrone ed inseriti in uno specifico programma educativo. Fra i beneficiari sono compresi soggetti in conflitto con la legge e ragazzi in situazioni di disagio sociale o familiare, ritenuti a rischio dispersione scolastica.

È prevista l’organizzazione di due sessioni di allenamento a settimana, della durata di due ore ciascuna, per un totale di quattro ore settimanali. L’attività sportiva e educativa sarà gestita da due allenatori/educatori, affiancati da un responsabile progetto che avrà il compito di verificare ed approfondire le dinamiche creatasi all’interno del gruppo.

RETE TERRITORIALE

Le attività del progetto Sport for Change sono svolte in stretta collaborazione con Kayros Onlus. In particolare si ringraziamo per la collaborazione:

Kayròs ONLUS

Fondazione Milan

USSM (Ufficio Servizi Sociali Minorenni)

Servizi Sociali Comunali

Agenzia Formativa