Assist

Fondazione Milan sostiene Fondazione Stefano Borgonovo

Fondazione Milan e Fondazione Stefano Borgonovo si uniscono ancora una volta nella lotta alla Sla (Sclerosi Laterale Amiotrofica) tramite il progetto “L’ospedale a casa tua”.

IL PROGETTO

L’obiettivo è quello di fornire ai malati un’assistenza globale e multidisciplinare in tutte le fasi della patologia, garantendo il follow-up della medesima. Per rispondere a tutte le eventuali esigenze dei Pazienti è dunque stato progettato un veicolo adeguatamente attrezzato con strumentazione sanitaria diagnostica, in parte fissa sul veicolo, in parte mobile per coloro impossibilitati allo spostamento.
Per l’anno 2011 si è deciso inoltre di rinnovare 2 borse di studio presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Maggiore della Carità di Novara da destinarsi rispettivamente ad un medico specialista in dietologia che si occuperà del monitoraggio dello stato nutrizionale dei pazienti e a un medico afferente alla clinica neurologica che organizzerà, per i pazienti sul territorio di Novara, una rete di continuità assistenziale dal day-hospital multidisciplinare al domicilio.
L’evento dell’anno 2011 ha visto Fondazione Milan organizzare uno speciale torneo”Tutti in campo per Stefano Borgonovo – adidas Cup”, su diversi campi della Regione Lombardia. Si è partiti da San Siro, dove Clarence Seedorf e il Mister rossonero Massimiliano Allegri hanno fatto da protagonisti sul campo ma soprattutto per sottolineare la loro vicinanza ai malati di SLA. Brescia è stata la seconda tappa, con a seguire Como, dove le squadre partner del progetto, hanno raggiunto le fasi finali del torneo, poi disputate a Giussano, proprio vicino a casa di Stefano Borgonovo. L’ex calciatore infatti era presente sul campo di Giussano insieme alla moglie Chantal, per salutare i suoi ex compagni e assistere alle finali. Vincitore del torneo Stame Sintetizzati.