21 Marzo

Unisciti al team di Fondazione Milan!

Aiutaci a pianificare meglio i progetti e costruire nuove opportunità per i giovani più fragili ed emarginati in Italia e nel mondo attraverso lo sport.

La prima “Giornata Mondiale della Sindrome di Down” si è tenuta il 21 marzo 2006, riconosciuta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2011. Il giorno e il mese (21/3) sono stati scelti per correlarli rispettivamente alla particolare numerazione cromosomica e al 21, che indica il cromosoma alterato.

In occasione della Giornata mondiale della sindrome di Down, vogliamo ribadire il nostro impegno nel sostenere l’accessibilità allo sport per tutti grazie al programma Sport for All! A Milano, il programma è attivo al centro Playmore! dove persone con e senza disabilità scendono in campo insieme, a squadre miste, per dimostrare che la diversità è una ricchezza per la nostra comunità.

Gli sport praticati sono tanti: calcio, scherma, ginnastica, beach volley, multisport e tennis. Fungendo da collettore per le esigenze del territorio, il centro raccoglie le segnalazioni delle organizzazioni locali, coinvolge i giovani atleti da queste segnalati e costruisce attività che permettano l’interazione con altri sportivi, tecnici e volontari.