Sport for Change

Sport for Change - Limbiate

Per aiutare i ragazzi che hanno abbandonato la scuola a recuperare il loro cammino.

Sport for Change nasce per accompagnare e sostenere pre-adolescenti e adolescenti a rischio di dispersione scolastica. Propone percorsi per aumentare l'autostima, lo sviluppo di relazioni e di legami significativi, per riscoprire abilità e competenze, agevolando la ripresa del percorso scolastico e formativo. Vuole realizzare tutto questo attraverso lo sport e laboratori educativi e creativi.

 

La situazione

 

Limbiate è definito un "paese dormitorio” di circa 40mila abitanti. Il territorio del comune, tra i più poveri della provincia Monza e Brianza, è suddiviso in quartieri. Tra questi, Pinzano e Molino sono quelli storicamente riconosciuti come a rischio: in passato hanno subito una pesante attività malavitosa, con faide tra alcune famiglie straniere. Qui è inserito l'impianto sportivo.

Il disagio sociale si manifesta naturalmente anche a scuola, dove spesso si verificano intemperanze e atteggiamenti aggressivi, che condizionano inevitabilmente la resa scolastica, provocando ritardo scolastico o, sul lungo periodo, di dispersione ancor prima della Licenza Media. Circa il 70% dei partecipanti arriva proprio dalle scuole medie, in particolare dalla scuola Leonardo Da Vinci che ci ha segnalato i casi a rischio con pluriripetenze alle spalle e famiglie particolarmente difficili.

 

 

Metodologia di intervento

 

Sport for Change si articola in 2 appuntamenti a settimana gestiti da un tecnico, un educatore professionale ed uno psicologo.

Il tecnico programma e gestisce l'attività sportiva vera e propria, organizzando il lavoro sul campo a seconda delle competenze e delle capacità dei ragazzi coinvolti; l'educatore affianca il tecnico nella gestione delle dinamiche di gruppo e nella relazione con i singoli ragazzi; lo psicologosvolge una funzione di supervisione e approfondisce la conoscenza dei ragazzi attraverso momenti individualizzati, offrendo anche uno spazio di ascolto e orientamento per i genitori.

 

Oltre alle attività sportive il percorso si arricchisce di laboratori artistici e ludici, proposti in base agli interessi e ai bisogni del gruppo,  con l'obiettivo di rafforzare l’autonomia e  permettere a ciascun ragazzo di esprimere le proprie capacità e potenzialità. Quest’anno  si è deciso di avviare quasi subito i laboratori per permettere ai ragazzi di esprimersi e mettersi alla prova in maniera più immediata.

È fondamentale, nell’intera attività, lo stretto lavoro di rete con i soggetti del territorio che operano a favore dei minori: le scuole medie, il comune, i servizi sociali, soggetti del privato sociale. Il lavoro si svolge in stretta collaborazione con le scuole e i soggetti che svolgono sul territorio attività per i ragazzi nei diversi momenti della giornata, per favorire la crescita e il superamento delle difficoltà dei ragazzi stessi.

 

 

Beneficiari

13 ragazzi e una ragazza tra i 12 e 15 anni. 3 ragazzi sono stranieri, due peruviani e un indonesiano.

8 ragazzi proseguono l’esperienza dallo scorso anno per rafforzare, in una situazione piuttosto difficile, i miglioramenti conseguiti nella scorsa stagione.I 6 nuovi arrivati sono tutti ragazzi caratterizzati da difficoltà relazionali, che si riflettono anche  sul rendimento scolastico.

 

Rete territoriale

  • Le scuole medie degli Istituti Comprensivi Gramsci e Leonardo da Vinci
  • ASD Limbiate
  • La Fondazione Limbiate Sport
  • Il Settore Sport e Tempo Libero e il Settore Servizi Sociali del Comune di Limbiate
  • Università Cattolica del Sacro Cuore - Alta Scuola Agostino Gemelli che da tre anni sostiene il valore scientifico della progettazione in maniera trasversale a tutti i presìdi, si occupa della valutazione dell'impatto dell'attività per l'inclusione dei giovani a rischio di emarginazione sociale.

 

Con una donazione possiamo avviare altri progetti Sport for Change e aiutare i ragazzi che hanno abbandonato la scuola a recuperare il loro cammino.

Il progetto sul territorio

News Correlate

Sport for Change va in vacanza!

Si è appena chiusa la stagione anche degli ultimi presidi, una stagione fantastica!

Il Laboratorio di Pizzeria del presidio Sport for Change Roma

Tra i laboratori proposti dal presidio di Roma, particolarmente apprezzato è stato il corso di pizzeria

Filippo Galli alla festa di Sport For Change Vimodrone

A Vimodrone si festeggia la conclusione di un’annata ricca di soddisfazioni

Scopri altri progetti

Vedi tutti i progetti