Sport for All

Special Soccer Camp 2017

Per favorire l'inclusione sociale attraverso lo sport grazie all'integrazione di bambini diversamente abili insieme ad altri bimbi a sviluppo tipico

Il contesto

Nel nostro Paese si contano 85 mila alunni con disabilità nella scuola primaria e circa 65mila nella scuola secondaria di primo grado: il numero di questi ragazzi impegnati in una qualche attività sportiva è drammaticamente basso. Mancano le strutture adeguate e spesso i tecnici non sono formati per gestire le differenti problematiche. Ancora più grave è la scarsa informazione sui servizi presenti sul territorio e la scarsa coscienza della funzione riabilitativa ed educativa della pratica sportiva nella cura delle patologie.
Questi fattori, insieme alle limitate disponibilità economiche delle famiglie, spesso allontanano i bambini diversamente abili dallo sport privandoli, tra le altre cose, di un’esperienza di crescita e di socializzazione, aumentando il rischio di isolamento.


Il progetto Special Soccer Camp 2017

L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, ha lo scopo di favorire l'inclusione sociale attraverso lo sport grazie all'integrazione di bambini diversamente abili all’interno dei Milan Junior Camp insieme ad altri bimbi a sviluppo tipico. Le settimane  di lavoro sono un banco di formazione importante per i tecnici AC Milan che apprendono come gestire al meglio le casistiche cliniche, e per i tutor delle organizzazioni partner che vengono formati all’organizzazione delle attività sportive e ne possono apprezzare i benefici tangibili. La diversità diventa un valore e un'occasione di crescita per tutti i ragazzi coinvolti, le loro famiglie e lo staff tecnico/organizzativo.
Il progetto pone il calcio come strumento di integrazione per rispondere a diversi tipi di difficoltà: disabilità fisica, disagio psichico e intellettivo. L’esperienza del camp, soprattutto nella formula residenziale che prevede il pernottamento, aiuta i bambini ad accrescere l’autonomia e le capacità organizzative e sociali.


I partner, interventi specifici e date

Special Soccer Camp nasce dalla collaborazione tra Fondazione Milan e Milan Academy. Per l’estate 2017 sono stati individuati quattro interventi specifici:

Milan City Camp di Milano, realizzato presso il centro sportivo Cimiano in collaborazione con l'associazione Progetto AITA Onlus: per il quinto anno consecutivo, un gruppo di dieci bambini affetti da disturbo dello spettro autistico frequentano, insieme a 90 compagni a sviluppo tipico, tre settimane di camp.

Milan Junior Camp Lignano Sabbiadoro (UD), per il secondo anno consecutivo è realizzato in collaborazione con BRIANTEA84: sette ragazzi con disabilità intellettiva e settanta coetanei frequentano il camp dal 30 luglio al 5 agosto in formula residenziale.

Milan Junior Camp San Martino al Cimino (VT), realizzato in collaborazione con Progetto AITA Onlus e rivolto a 5 bambini con disturbo dello spettro autistico e 40 coetanei a sviluppo tipico. Questo camp è una novità di questa stagione. Il camp si svolgerà dal 11 giugno al 17 giugno in formula residenziale.

Special Soccer Camp Napoli,  realizzato presso in collaborazione con SSD Europa e Progetto Aita Onlus rivolto a quindici ragazzi affetti da disturbo dello spettro autistico e 80 ragazzi a sviluppo tipico. Il camp si svolgerà per tutto il mese di luglio.

ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Con una donazione possiamo avviare altri progetti Sport for all e promuovere così l’accesso e il sostegno della pratica sportiva in contesti inclusivi per i ragazzi diversamente abili.

Il progetto sul territorio

News Correlate

"Lo sport per includere", il bilancio della stagione 2016/17

Tutti i numeri e le testimonianze della stagione 2016/17 di Lo Sport per includere

Special Soccer Camp - San Martino al Cimino

Un grande successo lo Special Soccer Camp di San Martino al Cimino!

Termina la stagione di Sport Esclusivamente per Tutti, inizia il camp “Gli Incredibili”!

51 atleti coinvolti durante 8 mesi di attività: ed ora inizia il camp al Vismara!

Scopri altri progetti

Vedi tutti i progetti