I ragazzi di Fondazione Milan incontrano l'ufficio stampa rossonero

I ragazzi di S4C Bollate alla scoperta del mondo dell'informazione

I rapporti con la stampa, con le televisioni e con il sempre più incalzante mondo dei nuovi media. Conferenze, interviste, eventi live ed eventi speciali, match day e rapporti istituzionali; l'articolato sistema comunicativo del Milan passa per il suo Ufficio Stampa. Il lavoro quotidiano di rassegna e di gestione delle informazioni, oltre all'instancabile azione di filtro sulle migliaia di notizie che ogni giorno parlano del Club di Via Aldo Rossi, della Prima Squadra e di tutto il Settore giovanile rossonero.

Quindici ragazzi tra gli 11 e i 13 anni, coinvolti dal progetto Sport for Change di Fondazione Milan, stanno frequentando in queste settimane un laboratorio particolare, alla scoperta del mondo dell’informazione. Il progetto della onlus rossonera, che lavora con giovani a rischio dispersione scolastica, si articola su due livelli. La prima parte della stagione è basata totalmente sull'attività sportiva, mentre nella seconda parte si alternano allenamenti e laboratori per far emergere le loro capacità e le loro attitudini. Un percorso che cerca di restituire fiducia in sé stessi, oltre a trasmettere valori quali ad esempio, il rispetto delle regole.

Durante gli 8 incontri in calendario (3 già completati), i componenti dell'Ufficio Stampa del Milan raccontano in maniera dinamica e interattiva il proprio lavoro. Le ragazze e i ragazzi sono i veri protagonisti: dopo aver appreso le basi delle attività di press office, si calano nei panni dei comunicatori e provano loro stessi a scrivere un comunicato stampa, a gestire una conferenza pre partita, a seguire un'intervista e altro ancora.

Questo laboratorio ha una duplice valenza. Per i giovani del presidio di Sport for Change è un modo per scoprire una professione da vicino, per l'Ufficio Stampa del Milan è un'occasione per partecipare al progetto di volontariato aziendale, voluto dal dipartimento CSR del Club e che coinvolge i dipendenti in diverse attività.

Selezionate per te

Sport for Change Napoli: si riparte!

Fondazione Milan sostiene i minori a rischio dispersione scolastica, compresi tra gli 8 e i 12 anni, nei Quartieri Spagnoli di Napoli

Immagini, parole e colori: un murales per S4C Vimodrone

Una giornata di festa alla sede di Kayros per la chiusura della stagione del progetto di Fondazione Milan Sport for Change

Fai gol: dona il 5xMille a Fondazione Milan

Per farlo basta indicare i numeri del codice fiscale della Onlus rossonera: 97340600150