Nasce il presidio Sport for Change - Corvetto

Il nuovo progetto Sport for Change di Corvetto sostiene i minori segnalati dagli enti educativi come a rischio di dispersione scolastica

Sport for Change, il programma promosso da Fondazione Milan, si arricchisce di un nuovo presidio: nasce infatti Sport for Change – Corvetto. Questo nuovo progetto riguarda una zona periferica di Milano, nella quale molti minori vivono in situazioni familiari complesse, in un contesto sociale problematico. Diventa dunque necessario offrire ai giovani attività sportive e laboratori artistici e ludici, per rafforzare la loro autonomia, combattere il rischio dell’abbandono scolastico precoce e scongiurare il loro inserimento in contesti non educativi.

Il lavoro è partito con un gruppo di 10 ragazzi, 6 maschi e 4 femmine tra i 13 e i 16 anni.
Per i prossimi mesi i ragazzi saranno seguiti da un tecnico, un educatore e uno psicologo che li guideranno in un percorso sportivo e in una serie di laboratori artistici e ludici con l'obiettivo di rafforzare l’autonomia e permettere a ciascun ragazzo di esprimere le proprie capacità e potenzialità.

In bocca al lupo!

Selezionate per te

I ragazzi di Sport for Change Corvetto incontrano i Giovanissimi Regionali

Prosegue l'attività ponte che vede coinvolti i ragazzi di Fondazione Milan e del Settore Giovanile del Milan

Sport for Change: la festa di Natale

Al Centro Sportivo Cimiano, i ragazzi dei presidi di Vimodrone, Bollate e Corvetto hanno festeggiato il Natale insieme al Milan U15

Fondazione Milan in campo con i giovani detenuti a Nisida

Il d.s. Massimiliano Mirabelli, Antonio Donnarumma e Marco Storari hanno fatto visita al carcere minorile di Nisida